Il castello

Il Castello

Il Castello così come lo conosciamo oggi fu costruito intorno al 1600 dai Marchesi Pignone del Carretto che lo utilizzavano come residenza invernale e di caccia.

Probabilmente fu edificato sui resti di un precedente fabbricato, noto come castello di Petra Ceci.

In un documento del 1015 leggiamo che il Castello di Petra Ceci venne donato al monastero greco di S. Anania che si trovava nelle vicinanze affinchè, in caso di incursioni saracene (916-1048 d.c.), i monaci ed il popolo vi si potessero ritirare.

La cantina

Pietro Solano lo acquistò dai Baroni De Martino nel 1881.

E’ stato abitato fino alla fine degli anni ‘40 e per molti anni ha rappresentato il centro dell’attività agricola della contrada.

Durante il periodo di raccolta delle olive e durante la mietitura ospitava i contadini e le loro famiglie che dal paese andavano a lavorare nella Tenuta e abitavano al castello.

Costituiva una struttura produttiva autonoma,

per cui le olive raccolte venivano molite nel frantoio interno, così come il grano dopo la trebbiatura veniva macinato nel mulino. Nel 1997 sono stati apportati i lavori di consolidamento e restauro conservativo secondo le direttive della Soprintendenza dei beni culturali.

La cantina
La cantina